Le marche dei mestieri


Notizie

Artigianato: Marche, cresce fatturato in primo semestre

(AGI) - Pesaro, 17 dic.

Per l'artigianato nelle Marche, che ha toccato i livelli piu' bassi della crisi nel corso del 2013, l'anno che sta per concludersi coincide con qualche timido segnale di ripresa. E' quanto emerge dall'indagine congiunturale semestrale 'Trend Marche', realizzata dall'osservatorio integrato sulla piccola e media impresa delle Marche, a cura di Cna e Confartigianato Marche, in collaborazione dell'Istat regionale.

Nel periodo gennaio-giugno 2014, il fatturato e' cresciuto dell'1,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre gli investimenti hanno registrato un incremento del 27%. Dal lato dei costi, si e' registrato un aumento della spesa per retribuzioni (+2,5%) e un dimezzamento (-59%) di quella per la formazione.

La lieve risalita del fatturato e la ripresa degli investimenti, secondo l'indagine di Cna e Confartigianato, e' dovuta quasi esclusivamente a un rimbalzo dopo la caduta dell'anno scorso, che aveva registrato un crollo degli investimenti del 32,7%.

A far crescere, seppure con percentuali modeste, il fatturato delle imprese artigiane marchigiane, sono stati soprattutto il terziario (+4,1%) e le costruzioni (+2,4%), grazie esclusivamente alle ristrutturazioni edilizie e agli interventi per il risparmio energetico, spinti dagli sgravi fiscali. Il manifatturiero continua, invece, a perdere fatturato (-0,6%) e, in particolare, prosegue la crisi della meccanica (-4,9%) e del calzaturiero (-6,8%), mentre cresce il mobile (+9,5%). (AGI) Pu1/Sep


 

Go to top of page

Ultime foto gallery

Cagli

Cagli
(5 foto presenti nell'album)

Ancona

Ancona
(6 foto presenti nell'album)

Jesi

Jesi
(4 foto presenti nell'album)